Difficoltà: apple apple
Tempo: watch watch watch
Porzioni: fork_and_knife 4 persone

La trota in salsa alla gardesana è un piatto tipico delle zone limitrofe del lago di Garda che ricorda per preparazione il luccio in salsa alla mantovana. Questa ricetta, di cui esistono numerose varianti, viene preparata cuocendo la trota e condendola con una salsa a base di cipolle, olive verdi, pinoli, uvetta, e capperi, e viene servito a temperatura ambiente insieme a della polenta, come antipasto o come secondo.

Ricetta Trota in Salsa alla Gardesana

Ingredienti

600 gr di filetti di trota salmonata
400 gr di cipolle bianche
50 gr di olive verdi
30 gr di pinoli
30 gr di uvetta
30 gr di capperi sotto sale
20 ml di aceto di vino rosso
1 spicchio d’aglio
olio EVO
cannella in polvere
sale e pepe

Preparazione

Lavate i filetti ed eliminate le spine più grosse con una pinzetta.
Cuoceteli al vapore per circa 10 minuti, quindi lasciateli raffreddare brevemente, eliminate la pelle e riducete il pesce in pezzi di medie dimensioni, riponendolo in una pirofila.

In una padella fate stufare in abbondante olio la cipolla tagliata a fettine e l’aglio, salate leggermente e fate cuocere a fuoco lento per alcuni minuti.
Bagnate con l’aceto e continuate la cottura per altri 5 minuti.
Togliete dal fuoco, eliminate l’aglio e unite le olive verdi tagliate a rondelle, i capperi lavati, l’uvetta ed i pinoli.Mescolate e lasciate raffreddare brevemente.

Distribuite l’intingolo ottenuto sul pesce, spolverate con un pizzico di cannella ed un poco di pepe, e irrorate con un filo di olio a crudo.
Lasciate riposare per qualche ora, coperto.

Servite la trota alla gardesana a temperatura ambiente, accompagnata con della polenta abbrustolita.

Suggerimenti

  • La trota può essere anche cotta al forno, al cartoccio, a 200 gradi per circa 10-15 minuti; oppure bollita in acqua bollente con un pezzo di cipolla, carote, sedano, una foglia di alloro ed uno spicchio di limone, per circa 10 minuti
  • Potete anche utilizzare una trota intera; in tal caso il tempo di cottura sarà di 20-25 minuti
  • Per dare colore al piatto potete aggiungere dei peperoni gialli e rossi sott’olio tagliati a julienne; si possono anche utilizzare peperoni freschi, fatti sbollentare e quindi stufati insieme alla cipolla
  • Alcune varianti prevedono l’aggiunta di 30 gr di sardine sottolio, aggiunte alla cipolla stufata
  • La trota alla gardesana può essere servita come antipasto o come secondo, tiepida oppure a temperatura ambiente