Difficoltà: apple apple
Tempo: watch watch watch watch
Porzioni birthday teglia 40×30 circa

Da un pan di spagna quadrato ricoperto di crema diplomatica (2/3 di crema pasticcera più 1/3 di panna montata) e pesche si ottengono questi tranci alle pesche,un dolce semplice da preparare che esalta tutto il sapore di questo frutto. Naturalmente questa torta si può preparare anche nella piu classica forma rotonda.




Ricetta Tranci alle Pesche

Ingredienti

-Pan di spagna
125 gr di farina
100 gr di zucchero
25 gr di burro fuso
4 uova
1 bustina di zucchero vanigliato

-Crema pasticcera
250 ml di latte
200 ml di panna da montare
70 gr di zucchero
35 gr di farina
2 tuorli d’uovo
2 fogli di gelatina
1 stecca di vaniglia
1 cucchiaio di rum
scorza di limone grattugiata

-Altro
100 ml di panna montata
pesche
marmellata di albicocche

Preparazione

Iniziate preparando il pan di spagna.
Separate i tuorli dagli albumi, e montateli con metà dello zucchero (50 gr) e lo zucchero vanigliato.
Successivamente iniziate a sbattere le chiare, aggiungete lo zucchero rimanente (50 gr) e montatele a neve ben ferma.
Incorporate ai tuorli, alternandoli, la farina setacciata e gli albumi e, in ultimo, unite il burro fuso.
Versate il composto in una teglia (circa 40×30 cm) foderata con carta da forno e cuocete in forno preriscaldato a 170 gradi per circa 20-25 minuti.

Preparate la crema diplomatica iniziando dalla crema pasticcera: scaldate il latte con la scorza di limone e la stecca di vaniglia in un pentolino.
In una ciotola mescolate con una frusta i tuorli con lo zucchero, la farina e un goccio di latte, e ottenete un composto senza grumi.
Versate poco per volta il latte caldo (a cui avrete tolto la stecca di vaniglia) nel composto di uova mescolando continuamente per evitare che si formino grumi.
Rimettete il tutto nel pentolino e cuocete a fiamma moderata, mescolando continuamente con un cucchiaio per evitare che si attacchi.
Cuocete finché la crema non raggiunge la consistenza desiderata (circa 10 minuti), quindi trasferitela in un recipiente.
A bagnomaria, sciogliete i fogli di gelatina insieme al liquore ed incorporateli alla crema pasticcera, mescolando energicamente.
Nel frattempo montate la panna e, quando la massa si sarà raffreddata e inizia a rapprendersi, incorporatela delicatamente.

A questo punto iniziate a comporre la torta.
Rifilate il pan di spagna, tagliando 1 cm circa di pasta su ogni lato, in modo da ottenere delle strisce lunghe che poi utilizzerete come orlo.
Spalmate quindi il pan di spagna con un leggero strato di marmellata di albicocche e disponete lungo i lati le strisce che avete ottenuto in precedenza.
Versate la crema diplomatica e spalmatela in modo da ottenere uno strato omogeneo.
Distribuite le pesche lavate e tagliate a fettine sottili in modo regolare sulla superficie.
Infine scaldate in un pentolino della marmellata di albicocche con 2-3 cucchiai di acqua e, con l’aiuto di un pennello, spalmatela sulla torta.
Ultimate decorando a piacere con la panna montata.

Riponete in frigorifero per almeno un paio d’ore, dopo di che tagliate i tranci alle pesche e servite.

Suggerimenti

  • Potete preparare il pan di spagna anche montando le uova a bagnomaria con lo zucchero, e incorporando infine la farina e il burro
  • Potete scegliere di non aggiungere la colla di pesce alla crema; in caso consiglio di ottenere una crema pasticcera più densa, aggiungendo un pò di farina oppure cuocendola di più
  • Decorate la torta a piacere, con delle mandorle a scaglie o in granella
  • A piacere ricoprite la torta con della gelatina per torte alla frutta invece che con la marmellata di albicocche
  • Potete utilizzare altra frutta al posto delle pesche