Difficoltà: apple apple apple apple
Tempo: watch watch watch watch
Porzioni: fork_and_knife 6-8 persone

I tortellini, chiamati anche agnoli o agnolini, sono una pasta ripiena di origine emiliana preparati con una sfoglia all’uovo farcita con un ripieno a base di carne mista (manzo, maiale). Vengono poi cotti in brodo (o acqua) e serviti con il brodo di cottura, oppure conditi con formaggio grana grattugiato e burro aromatizzato alla salvia, con ragu di carne o con una salsa a base di panna e prosciutto.
I tortellini vengono spesso consumati per il pranzo di natale, cotti e serviti in brodo di cappone.




Ricetta Tortellini di carne

Ingredienti

-Pasta all’uovo
350 gr di farina 00
150 gr di semola di grano duro
4 uova
1 cucchiaio d’olio EVO
1 presa di sale

-Ripieno
300 gr di carne di manzo
100 gr di pancetta
50 gr di burro
2 uova
2 cucchiai di grana padano grattugiato
1 salamella
1 spicchio d’aglio
1/2 cipolla
1/2 bicchiere di vino bianco secco
pan grattato
sale e pepe
noce moscata

-Altro
brodo di carne

Preparazione

Iniziate preparando il ripieno.
Tagliate a pezzi il manzo e a pezzettini la pancetta, togliete la pelle alla salamella e spezzettatela.
In una casseruola fate sciogliere a fuoco il burro e soffriggete in esso la cipolla tritata e lo spicchio d’aglio schiacciato.
Unite le carni e rosolate a fiamma vivace.
Versate il vino bianco e fatelo evaporare cuocendo a fuoco lento.
Terminata la cottura togliete l’aglio e passate il tutto al tritacarne (maglia fine).
Lasciate raffreddare la carne, dopo di che unite le uova, il formaggio grattugiato, sale, pepe, noce moscata e, se necessario, qualche cucchiaio di pan grattato.
Amalgamate bene il tutto e lasciate riposare.

Preparate quindi la pasta: mescolate le due farine e formate una fontana su una spianatoia, aggiungete quindi poco alla volta le uova leggermente sbattute insieme a sale e olio, ed amalgamate il tutto fino ad ottenere un impasto liscio.
Lasciate riposare per 30 minuti avvolgendolo nella pellicola trasparente.

Con l’apposita macchina o con un mattarello tirate la pasta all’uovo fino ad ottenere una sfoglia molto sottile, tagliatela ottenendo dei quadrati di 3×3 cm e adagiate in ognuno di essi una piccola nocciola di impasto.
Ripiegate i lembi di pasta formando un triangolo, dopo di che, avvolgendole attorno al dito indice, unite le due estremità opposte.
Lasciate riposare gli agnolini per qualche ora.

Cuocete i tortellini di carne in brodo bollente (o acqua) salato per circa 2-3 minuti, e serviteli caldi nel brodo di cottura oppure conditi con grana padano grattugiato e burro fuso.

Suggerimenti

  • Se la pasta all’uovo risultasse troppo secco, aggiungete un goccio d’acqua
  • Potete impastare gli ingredienti anche con l’utilizzo di una planetaria seguendo lo stesso procedimento, ovvero aggiungere poco per volta le uova alle farine
  • Una volta evaporato il vino se la carne non è ancora cotta aggiungete un goccio di brodo e terminate la cottura
  • Se il ripieno risultasse troppo umido unite ulteriore pane grattugiato
  • I più pratici riescono ad ottenere agnolini molto piccoli, avvolgendoli intorno al mignolo