Difficoltà: apple apple
Tempo: watch watch watch
Porzioni: birthday tortiera da 26 cm di diametro

Questa torta di zucca e mandorle viene preparata utilizzando della polpa di zucca bollita e mandorle grattugiate. Una volta cotta può essere consumata cosi, oppure ricoperta con una glassa al cioccolato (o al cioccolato bianco), una glassa di zucchero od una glassa di zucchero al cacao.




Ricetta Torta di Zucca e Mandorle

Ingredienti

800 gr di zucca (privata da semi e scorza)
200 gr di mandorle
200 gr di zucchero di canna
150 gr di farina
5 uova
1 cucchiaino di lievito
1/2 cucchiaino di cannella
1 pezzetto di zenzero fresco
1-2 chiodi di garofano
scorza grattugiata di 1/2 limone
sale

Preparazione

Tagliate la polpa di zucca in pezzi di uguale dimensione, riponeteli in una pentola e copriteli d’acqua.
Unite lo zenzero, privato della buccia, i chiodi di garofano, un cucchiaio di zucchero ed un poco di sale.
Portate a ebollizione e fate cuocere per circa 15 minuti.
Scolate bene e lasciate raffreddare brevemente, dopo di che passate la polpa al setaccio.

Separate i tuorli dagli albumi e montate quest’ultimi a neve con 1 pizzico di sale.
A parte lavorate i rossi con lo zucchero rimanente, la cannella e la scorza di limone finchè non risulteranno spumosi.
Unite la polpa di zucca fredda, quindi le mandorle grattugiate.
Incorporate in ultimo la farina mescolata al lievito e setacciata e gli albumi montati a neve, mescolando delicatamente fino ad ottenere un composto omogeneo.

Distribuite uniformemente la massa in una tortiera imburrata ed infarinata.

Cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 60 minuti.
Sfornate e fate raffreddare completamente.

Servite la torta di zucca e mandorle cosparsa con abbondante zucchero a velo.

Suggerimenti

  • La zucca può anche essere cotta in forno; tagliatela a spicchi, eliminate i semi e cuocetela in forno con la buccia a 180-200 gradi per circa 30 minuti, dopo di che passatela al setaccio
  • Se la polpa di zucca dovesse essere troppo liquida, potrebbe essere necessario strizzarla in un canovaccio
  • Al posto dello zucchero di canna si può usare anche del semplice zucchero semolato
  • In caso l’impasto risultasse troppo bagnato, unite ancora della farina o, per dare un sapore in più, della farina di castagne
  • A piacere potete cospargere la superficie con semi di zucca prima di infornare la torta
  • Potete guarnire la torta con della glassa al cioccolato o della glassa di zucchero (all’amaretto, per esempio, alla cannella oppure allo zenzero)
  • Questa torta di zucca e mandorle risulterà più buona se consumata il giorno dopo