Difficoltà: apple apple
Tempo: watch watch watch
Porzioni: birthday tortiera da 24 cm di diametro

La torta sbrisolona ripiena alle ciligie è la versione alla frutta della torta sbrisolona ripiena. In questa rivisitazione il tipico impasto friabile della torta sbrisolona tipica di Mantova viene alternato con una gustosa farcitura a base di ciliegie.




Ricetta Torta Sbrisolona Ripiena alle Ciliegie

Ingredienti

150 gr di farina gialla fine
150 gr di farina 00
150 gr di zucchero
120 gr di burro
50 gr di mandorle spellate
1 uovo
1 bustina di lievito
1 pizzico di sale

-Farcitura
400 gr di ciliegie
100 ml di vino rosso
50 gr di zucchero
1 cucchiaio di fecola o amido
cannella

Preparazione

Lavate le ciliegie e snocciolatele.
Trasferitele in una padella, unite zucchero e vino rosso e fatele cuocere a fuoco moderato per circa 10 minuti, finchè non si saranno ammorbidite ed il liquido si sarà ridotto.
Infine fate addensare aggiungendo alle ciliegie la fecola sciolta in poca acqua fredda, mescolate, togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.

Intanto su una spianatoia mescolate le 2 farine, le mandorle tritate finemente, lo zucchero, il sale, il lievito, il burro ammorbidito e l’uovo.
Lavorate brevemente gli ingredienti con le dita fino ad ottenere un impasto grumosolo, che non dovrà risultare omogeneo ma sbriciolarsi.

Stendete metà di questo impasto in una tortiera foderata con carta da forno e compattatelo premendo leggermente con le mani, in modo da creare un fondo uniforme.
Una volta raffreddata distribuite la farcitura alle ciliegie sul fondo, quindi ricoprite distribuendo sopra di essa l’altra metà dell’impasto, facendolo cadere sulla superficie senza però schiacciarlo (deve restare in briciole).

Cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 40 minuti.
Sfornate e fate raffreddare completamente.

Servite la torta sbrisolona ripiena alle ciliegie  spolverata con zucchero a velo.

Suggerimenti

  • Quando versate la seconda metà dell’impasto, non dovete schiacciarlo; fatelo cadere “a pioggia” e badate ad averne a sufficienza per ricoprire la farcitura (per evitare di averne poco, quando dividete l’impasto in due tenetene sempre un pò di più per la copertura piuttosto che per il fondo)
  • Per questa ricetta potete anche utilizzare delle ciliegie sciroppate; in questo caso al posto del vino utilizzate lo sciroppo, senza però aggiungere ulteriore zucchero