Difficoltà: apple apple
Tempo: watch watch watch watch
Porzioni: birthday tortiera da 24 cm di diametro

La torta mimosa è il dolce tipico preparato per festa della donna. A base di pan di spagna e crema diplomatica (ovvero crema pasticcera più panna) il suo nome deriva dal fatto che, una volta ricoperta con briciole di pan di spagna, ricorda il famoso fiore che si regala alle donne per l’8 marzo.




Ricetta Torta Mimosa

Ingredienti

-Pan di spagna
230 gr di farina
200 gr di zucchero
50 gr di burro fuso
20 gr di amido di mais o fecola di patate
8 uova
1 bustina di zucchero vanigliato o vanillina

-Crema pasticcera
250 ml di latte
65 gr di zucchero
35 gr di farina
2 tuorli
1 stecca di vaniglia
scorza di limone

-Panna montata
250 ml di panna montata

-Sciroppo di zucchero
3 cucchiai d’acqua
2 cucchiai di zucchero
1-2 cucchiai di rum

-Altro
zucchero a velo

Preparazione

Per prima cosa preparate il pan di spagna: separate i tuorli e gli albumi e montate quest’ultimi a neve molto densa con metà dello zucchero (100 gr).
In un recipiente lavorate i tuorli insieme al rimanente zucchero (100 gr) e allo zucchero vanigliato fino a rendere il composto spumoso.
Quindi incorporate delicatamente, aggiungendoli poco per volta, gli albumi montati a neve alternati con la farina e l’amido mescolati e setacciati.
In ultimo unite il burro fuso ma non caldo.
Versate la massa in una tortiera imburrata e infarinata distribuendola uniformemente.
Cuocete in forno preriscaldato a 170 gradi per circa 50 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare.

Nel frattempo procedete con la crema pasticcera.
Scaldate il latte in un pentolino con la scorza di limone e la stecca di vaniglia, togliendolo dal fuoco prima che inizi a bollire.
Intanto in una ciotola mescolate con una frusta i tuorli con lo zucchero, unite la farina e un goccio di latte per facilitare l’operazione, e lavorate fino ad ottenere un composto senza grumi.
Versate poco per volta il latte caldo filtrato nel composto di uova, mescolando continuamente per evitare che si formino grumi.
Rimettete il tutto nel pentolino e cuocete a fiamma moderata, mescolando continuamente con un cucchiaio per evitare che si attacchi.
Quando avrà raggiunto la giusta consistenza toglietelo dal fuoco e fatelo raffreddare velocemente.

Successivamente montate la panna ben ferma ed incorporatela delicatamente alla crema pasticcera fredda, tenendo però da parte 2-3 cucchiai.

Ottenete lo sciroppo di zucchero sciogliendo in un pentolino lo zucchero con l’acqua, e aggiungendo in ultimo il rum.

Quando si sarà raffreddato, tagliate il pan di spagna orizzontalmente in modo da ottenere 3 dischi di uguale misura, mettendo da parte il disco centrale per la decorazione finale.
Prende il disco che sta alla base e bagnatelo con lo sciroppo, distribuite su di esso la panna montata che avete tenuto da parte, quindi un strato di crema diplomatica.
Adagiate sopra il disco di pan di spagna superiore e ricoprite con la rimanente crema.
Dal pan di spagna che avete tenuto da parte, eliminate la crosta esterna e tagliate il resto a dadini.
Distribuiteli sulla superficie della torta ricoprendola completamente, pressando delicatamente per farli aderire.

Riponete la torta in frigorifero e fate riposare.

Servite la torta mimosa cosparsa di zucchero a velo.

Suggerimenti

  • Il pan di spagna va cotto in una tortiera piccola in modo che risulti più alto e quindi facile da tagliare a strati; se temete che l’impasto sia troppo e rischi di uscire durante la cottura, mettetene 1/4 in un vaschetta di alluminio rettangolare; utilizzerete poi quest’ultimo per ottenere i dadini
  • Se riuscite, potete formare uno strato in più, tagliando la torta in 4 dischi
  • Alcuni eliminano completamente la crosta del pan di spagna nella preparazione della torta mimosa