Difficoltà: apple apple
Tempo: watch watch watch
Porzioni: birthday tortiera a ciambella da 28 cm di diametro

Variante della torta marmorizzata, questa torta marmorizzata con liquore alle uova e ciliegie viene preparata aggiungendo all’impasto del liquore alle uova. Successivamente metà della massa verrà colorata con cacao amaro e cioccolato grattugiato ed entrambi i composti verranno arricchiti con ciliegie fresche.




Ricetta Torta Marmorizzata con Liquore alle Uova e Ciliegie

Ingredienti

500 gr di ciliegie
400 gr di farina
375 gr di burro
375 gr di zucchero
200 ml di liquore alle uova
100 gr di cioccolato fondente
25 gr di cacao amaro
6 uova
1 bustina di vanillina o zucchero vanigliato
1 bustina di lievito
1 presa di sale

Preparazione

Lavate le ciliegie e snocciolatele.

In un recipiente lavorate con uno sbattitore elettrico il burro ammorbidito con lo zucchero, lo zucchero vanigliato ed il sale.
Sempre mescolando unite una alla volta le uova e, successivamente, il liquore alle uova. Lavorate a lungo fino ad ottenere un composto liscio.
Incorporate quindi la farina mescolata con il lievito e setacciata.
Dividete la massa in 2 parti uguali e mescolate ad una di esse il cacao amaro setacciato ed il cioccolato fondente tritato finemente.

Cospargete le ciliegie con circa 25 gr di farina, in modo che durante la cottura non si depositino tutte sul fondo.
Aggiungete le ciliegie all’impasto dividendole equamente nei due composti.

Versate ora l’impasto chiaro in una forma a ciambella imburrata ed infarinata, dopo di che versate sopra di esso l’impasto al cioccolato e con una forchetta mescolate leggermente i due composti.

Cuocete la torta in forno preriscaldato a 150 gradi per circa 75 minuti.
Sfornate e lasciate raffreddare completamente su una griglia prima di toglierla dalla tortiera.

Servite la torta marmorizzata con liquore alle uova e ciliegie spolverata con abbondante zucchero a velo.

Suggerimenti

  • In mancanza di ciliegie fresche possono essere usate delle ciligie sciroppate
  • Se il dolce durante la cottura tende a scurirsi troppo, a metà cottura copritelo con un foglio di carta stagnola