Difficoltà: apple apple apple
Tempo: watch watch watch watch
Porzioni: fork_and_knife 4 persone

Il gusto leggermente amaro delle tagliatelle al cacao si sposa perfettamente con la carne di cinghiale, creando un primo piatto originale e dal sapore equilibrato.




Ricetta Tagliatelle di Cacao al Cinghiale

Ingredienti

-Tagliatelle al cacao
300 gr di farina 00
60 gr di semola di grano duro
40 di cacao amaro
4 uova
1 cucchiaio d’olio EVO
1 presa di sale

-Cinghiale
500 gr di polpa di cinghiale (spalla o coscia)
50 gr di cipolla
30 gr di carote
30 gr di sedano
30 gr di passata di pomodoro
1 spicchio d’aglio
1 bicchiere di vino rosso
brodo di carne
sale e pepe
spezie (salvia, bacche di ginepro, rosmarino, cannella, chiodi di garofano, alloro, peperoncino)
olio EVO
burro

-Altro
panna
grana padano grattugiato

Preparazione

Iniziate preparando il cinghiale.
Dopo aver tagliato la carne a pezzi fatela rosolare in una casseruola insieme all’olio d’oliva, finchè l’acqua rilasciata dalla carne non sarà evaporata.
Insaporite con il sale, il pepe ed il resto delle spezie, quindi aggiungete le verdure che avrete precedentemente tritato e soffritto in una padella con olio e aglio.
Mescolate e, dopo aver fatto rosolare a fuoco vivace per qualche istante, bagnate con il vino rosso.
Quando sarà evaporato unite la passata di pomodoro e coprite la carne con il brodo.
Quando riprende a bollire abbassate il fuoco e continuate la cottura a fuoco lento per 90 minuti a pentola coperta, continuando a mescolare di tanto in tanto.

Nel frattempo preparate le tagliatelle al cacao: mescolate su una spianatoia le due farine ed il cacao.
In una ciotola sbattete leggermente le uova con il sale e l’olio quindi, aggiungendole gradualmente, iniziate ad impastare, lavorando il tutto fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
Lasciate riposare per circa 30 minuti.

Con l’apposita macchina o con un mattarello tirate una sfoglia sottile e ottenete delle tagliatelle.

Quando la carne di cinghiale sarà ben cotta schiacciatela, in modo che si sfaldi, oppure tritatela, e trasferitela in una padella insieme al fondo di cottura e ad un poco di panna.

Cuocete le tagliatelle in acqua bollente salata per 2 minuti, scolatele al dente e fatele saltare a fuoco vivace nella padella con il sugo per qualche istante.

Servite le tagliatelle di cacao al cinghiale accompagnate a piacere con del grana grattugito.

Suggerimenti

  • Fate cuocere il cinghiale finchè la polpa non inizierà a desfarsi, aggiungendo se necessario ulteriore brodo
  • Potete anche variare le proporzioni delle farine, utilizzando anche solo farina 00; consigliamo comunque di aggiungere della semola per rendere le tagliatelle più sode; potete anche diminuire leggermente il cacao per un sapore meno intenso
  • Se l’impasto delle tagliatelle risulta troppo secco unite un goccio d’acqua