Difficoltà: apple apple apple
Tempo: watch watch watch watch
Prozioni: fork_and_knife 8-10 persone

Di strudel si sa, ne esistono molteplici varianti. In questa ricetta per lo strudel di mele e castagne queste ultime vengono abbinate, invece che con ricotta come nel caso dello strudel di castagne e ricotta, con delle mele, rendendo il risultato più simile all’originale strudel di mele. L’involucro è creato invece da pasta tirata, ma il dolce risulta eccellente anche se preparato con della pasta sfoglia.




Ricetta Strudel di Mele e Castagne

Ingredienti

-Pasta tirata
300 gr di farina
120 ml di acqua tiepida
1 uovo
2 cucchiaino di olio
1 cucchiaino di aceto di vino bianco
1 pizzico di sale

-Farcitura
350 gr di mele golden
300 gr di castagne cotte
50 gr di zucchero di canna
1 cucchiaio di liquore all’arancia
1 cucchiaino di cannella

-Altro
tuorlo d’uovo per spennellare
zucchero a velo

Preparazione

Mescolate in una ciotola tutti gli ingredienti per la pasta tirata, dopo di che lavoratela energicamente su una spianatoia infarinata, fino a ottenere una pasta liscia e omogenea.
Spennellate con un pò di olio la pasta e fatela riposare coperta per circa 30 minuti.

Nel frattempo preparate il ripieno: sbucciate le mele, affettatele sottilmente e mescolatele con le castagne cotte sbriciolate grossolanamente.
Unite lo zucchero, la cannella ed il liquore all’arancia.

Stendete la pasta su un panno da cucina, utilizzando prima un mattarello e tirandola poi con le mani, fino ad allargarla il più possibile ed ottenere una sfoglia rettangolare molto sottile.
Ditribuite il ripieno lasciando un paio di centimetri di spazio libero sui lati.
Ora, con l’aiuto del canovaccio, arrotolate lo strudel, chiudetelo alle due estremità, trasferitelo su una placca rivestita di carta da forno e spennellatelo con il tuorlo d’uovo.

Cuocete in forno preriscaldato a 170 gradi per circa 45-50 minuti.

Servite lo strudel di mele e castagne ancora tiepido spolverato con zucchero a velo.

Suggerimenti

  • Alcuni per la pasta tirata non utilizzano l’uovo, ma più acqua (circa 40 ml in più)
  • Prima di tirare l’impasto fatelo riposare in un contenitore leggermente caldo e copritelo con un canovaccio. La pasta non deve raffreddarsi del tutto
  • Al posto della pasta tirata potete utilizzare della pasta sfoglia
  • Se lo strudel dovesse scurirsi troppo in forno, abbassate leggermente la temperatura.