Difficoltà: apple apple
Tempo: watch watch
Porzioni: fork_and_knife 4 persone

Le sfoglie di patate fritteKartoffelblattlen in tedesco, sono una tipica preparazione del Alto-Adige, che può essere consumata come contorno, come piatto principale accompagnato da crauti, oppure come antipasto insieme agli affettati.




Ricetta Sfoglie di Patate Fritte

Ingredienti

300 gr di patate farinose
100 gr di farina
1 tuorlo d’uovo
1 cucchiaio di burro fuso
1 pizzico di anice in polvere
sale

-Altro
olio per friggere

Preparazione

Sbucciate le patate, tagliatele a dadi e cuocetele in acqua salata.
Scolatele, lasciatele asciugare un attimo e poi passatele con uno schiacciapatate.
Mescolate ad esse il tuorlo ed il burro fuso e lasciate raffreddare il tutto per qualche minuto.

Salate, aggiungete l’anice, ed incorporate alla massa la farina, amalgamanto il tutto fino ad ottenere un impasto liscio.
Su una spianatoia infarinata tirate con un mattarello la sfoglia ad uno spessore di circa 1-2 mm, quindi ritagliate da essa dei quadratini di 4 x 6 cm.

In una pentola scaldate abbondante olio e tuffatevi le sfoglie.
Friggetele per circa 2 minuti finchè non risulteranno dorate, dopo di che scolatele e adagiatele su un foglio di carta assorbente.

Servite le sfoglie di patate fritte calde.

Suggerimenti

  • La sfoglia deve essere preparata velocemente, o diventerà troppo umida
  • Una volta steso l’impasto potete tagliarlo a quadratini, oppure dargli una forma circolare o triangolare
  • La temperatura dell’olio deve essere di 180 gradi; per controllare se l’olio è abbastanza caldo provate ad immergere uno stuzzicadenti: se fa delle bollicine è pronto
  • Servite le sfoglie come contorno, o insieme a degli affettati misti
  • Un’idea originale è quella di arrotolare un cucchiaio di formaggio cremoso in una fetta di speck e di servirlo su un triangolino di sfoglie di patate fritte.