Difficoltà: apple apple
Tempo: watch watch watch
Porzioni: custard 6-8 persone

Il sambuco è un piccolo albero molto diffuso nelle zone di campagna, che fiorisce nel periodo che va da fine aprile a giugno. I fiori, dal forte profumo, vengono spesso usati in cucina, pastellati e fritti, oppure per preparare uno sciroppo. Lo sciroppo di fiori sambuco viene utilizzato per preparare bevande e cocktail (hugo) o, come in questo caso, per preparare un delicato semifreddo al sambuco, che si sposa perfettemante con una salsa alla menta.
Questo semifreddo è ottimo anche servito con delle fragole o altra frutta fresca.




Ricetta Semifreddo al Sambuco con Salsa alla Menta

Ingredienti

-Semifreddo
300 ml di panna montata
100 ml di sciroppo di sambuco
3 tuorli d’uovo
10 ml di liquore al sambuco (o rum)

-Salsa alla menta
200 ml di panna
30 gr di zucchero
2 cucchiai di sciroppo di menta
qualche foglia di menta

Preparazione

A bagnomaria lavorate i tuorli insieme allo sciroppo di sambuco, mescolando continuamente finchè la massa non avrà raggiunto una consistenza cremosa (dovrà raggiungere 82 gradi circa).
Successivamente togliete dalla fonte di calore e fate raffreddare, montando il tutto con uno sbattitore elettrico.
Aggiungete quindi il liquore ed infine incorporate la panna precedentemente montata, fino ad ottenere un composto omogeneo.
Distribuitlto in uno stampo foderato con pellicola trasparente o in stampini di alluminio monoporzione.

Fate riposare nel congelatore per almeno 3 ore prima di servirlo.

Preparate la salsa alla menta scaldando la panna insieme alle foglie di menta e allo zucchero, mescolate fino a che quest’ultimo si sarà sciolto, quindi aggiungete lo sciroppo di menta.
Fate bollire il tutto per circa 10 minuti, in modo da fare addensare la salsa, dopo di che lasciate raffreddare.

Servite il semifreddo al sambuco accompagnato con un poco di salsa alla menta.

Suggerimenti

  • I tuorli devono essere montati a lungo a bagnomaria, fino a diventare densi e cremosi; consiglio di utilizzare un contenitore di metallo che permetta di raggiungere una temperatura elevata più in fretta, ed un termometro, per tenere d’occhio la temperatura (non deve superare gli 82 gradi)
  • Si può evitare di utilizzare il liquore sostituendolo con dell’altro sciroppo di sambuco; tuttavia l’alcol permetterà ai semifreddi di non gelarsi troppo in freezer e risulteranno più morbidi
  • Il semifreddo ai fiori di sambuco è ottimo accompagnato con della frutta fresca, per esempio fragole
  • Potete sostituire lo sciroppo di sambuco con altri sciroppi (menta, lamponi, ribes, ecc) per ottenere diversi semifreddi