Difficoltà: apple apple
Tempo: watch watch
Porzioni: fork_and_knife 4 persone

Il rösti di patate è un contorno a base di patate originario della Svizzera, ma ampiamente diffuso in tutti i paesi di lingua tedesca, e soprattutto in Alto-Adige. La preparazione è semplicissima: si grattuggiano le patate, che vengono poi cotte in una padella con abbondante olio. Si possono cuocere in un unica volta, formando una sorta di frittata, oppure in piccole quantità, formando delle crocchette. Si accompagna perfettamente con molti piatti a base di carne, soprattutto se cotti alla griglia.




Ricetta Rösti di Patate

Ingredienti

600 gr di patate crude
2 cucchiai di farina 00 o semola di grano duro
sale e pepe

-Altro
olio per friggere

Preparazione

Lavate le patate, pelatele e grattugiatele grossolanamente.
Mettete le patate grattugiate al centro di un canovaccio (o panno da cucina) pulito.
Chiudetelo e, sopra un lavandino, strizzate il più possibile per fare uscire l’acqua dalle patate.

Successivamente trasferite le patate in una ciotola, insaporite con sale e pepe, unite la farina e mescolate.
Prelevando poco impasto alla volta formate delle polpette di dimensioni uguali ed appiattitele cercando di darle un’altezza omogenea.

In una ampia padella antiaderente scaldate un poco di olio.
Adagiate le polpette e friggetele per circa 15 minuti a fuoco dolce girandole ogni tanto, facendogli prendere una colorazione marrone-dorata.
Togliete dalla padella e fate sgocciolare su della carta assorbente.

Distribuite i Rösti di patate nei piatti e servite.

Suggerimenti

  • Le crocchette devono avere la stessa altezza da tutti i lati, o tenderanno a bruciarsi nella parte più sottile
  • Il rösti può anche essere cotto intero, formando una sorta di “frittata”
  • Potete variare aggiungendo alle patate degli zucchini crudi grattugiati, della zucca grattugiata, delle cipolle a striscioline, oppure delle mele a striscioline