Difficoltà: apple apple
Tempo: watch watch
Porzioni: fork_and_knife 4 persone

Questa del risotto alla paesana è una vecchia ricetta per preparare un semplice risotto, utilizzando ingredienti poveri. In principio per preparare il risotto alla paesana si usava un brodo fatto con gli “scarti” del maiale, ed insaporito con le croste di formaggio, mentre come base si faceva un soffritto con cipolle e lardo o pancetta.
In questa mia personale rivisitazione ho usato sia lardo che pancetta, ho aggiunto delle croste di grana al risotto in cottura e guarnito il piatto con della pancetta croccante.




Ricetta Risotto alla Paesana

Ingredienti

360 gr di riso vialone nano
50 gr di pancetta o lardo
40 gr di burro
40 gr di grana grattugiato
1 cipolla
sale e pepe
vino bianco
1 litro (circa) di brodo di carne

Preparazione

Fate soffriggere a fuoco basso nel burro la cipolla tritata, dopo di che unite la pancetta tagliata a pezzettini e rosolate per qualche istante.
Aggiungete il riso e fatelo tostare a fiamma vivace per un paio di minuti.
Bagnate con un goccio di vino bianco e fate evaporare.
Unite un mestolo di brodo caldo alla volta mano a mano che quello versato precedentemente verrà assorbito.
Cuocete per circa 15-20 minuti a fuoco moderato, quindi salate e pepate.

Servite il risotto alla paesana accompagnando con grana padano grattugiato e pepe.

Suggerimenti

  • Io ho fatto soffriggere la cipolla con burro e lardo, ed ho aggiunto poi la pancetta
  • Durante la cottura ho aggiunto delle croste di grana per dare sapore
  • A piacere diminuite la quantità di grana e mantecate aggiungendo 30-40 gr di formaggio a piacere, come taleggio, gorgonzola, ecc
  • Per guarnire il piatto ho tagliato a strisce sottili della pancetta e l’ho fatta diventare croccante in una padella a fuoco alto