Difficoltà: apple
Tempo: watch watch watch
Porzioni: birthday tortiera da 24 cm di diametro

La Pithiviers è una torta di origine francese che prende il nome dall’omonima città, ed è un dolce composto da due strati di pasta sfoglia farciti con una crema a base di farina di mandorle.




Ricetta Pithiviers

Ingredienti

400 gr di pasta sfoglia
150 gr di farina di mandorle
150 gr di burro
150 gr di zucchero a velo
2 uova
2 cucchiai di rum

-Altro
1 uovo per spennellare
zucchero a velo

Preparazione

In un recipiente lavorate il burro finchè non risulterà cremoso.
Unite successivamente lo zucchero a velo e le uova, una alla volta, mescolando fino ad ottenere un composto omogeneo.
Aggiungete la farina di mandore ed in ultimo il rum.

Dividete la pasta sfoglia in due parti e stendetele con un mattarello, in modo da ottenere una sfoglia sottile da cui ricaverete 2 dischi del diametro di 24 cm.
Adagiate un disco in una tortiera o su una teglia rivestite di carta da forno e distribuite su di esso la farcitura alle mandorle, lasciando un bordo di circa 1 cm.
Bagnate leggermente il bordo con l’uovo sbattuto, quindi ricoprite con il secondo disco facendo combaciare i bordi e schiacciando bene per farli aderire.

Spennellate ora la superficie della torta con l’uovo sbattuto e, con un coltello affilato, praticate delle incisioni a raggiera sulla superficie ed un piccolo foro al centro.

Cuocete in forno preriscaldato a 200 gradi per circa 40 minuti.

Sfornate e lasciate raffreddare su una griglia.

Servite la Pithiviers cosparsa con zucchero a velo.

Suggerimenti

  • Se vi avanza della pasta sfoglia utilizzatela per decorare il dolce, adagiando le decorazioni sulla superficie della torta prima di infornarla