Difficoltà: apple apple apple
Tempo: watch watch watch
Porzioni: rice circa 500 gr di pasta

La pasta sfoglia semplice pasta mezza sfoglia è la versione rapida della pasta sfoglia, la cui preparazione difficile e lunga spesso scoraggia chi voglia cimentarsi in questo impasto base, che si ottiene con burro, acqua e farina, e viene molto utilizzata in cucina per la preparazione di torte, strudel, sfogliatine, voul au vent, ed altri prodotti. La differenze principali di questa versione stanno nel fatto che gli ingredienti vengono mescolati insieme creando un solo impasto (nell’altra ricetta vengono preparati 2 impasti), e che alla pasta vengono fatti fare solo 4 “giri” (invece di 6 o 8). Il risultato è una pasta sfoglia con meno “fogli”, quindi leggermente più “pesante”.




Ricetta Pasta Sfoglia Semplice

Ingredienti

250 gr di farina
175 gr di burro
100 ml di acqua fredda
1 pizzico di sale

Preparazione

Su una spianatoia formate con la farina la classica “fontana”.
Distribuite il burro a pezzettini, quindi lavoratelo leggermente con la farina premendolo con le punta delle dita.
Unite il sale e versate al centro l’acqua.
Impastate brevemente il tutto fino ad ottenere una pasta omogenea, quindi avvolgetela nella pellicola trasparente e fate riposare in frigo per 15 minuti.

Trascorso questo tempo tirate la pasta con un mattarello in modo da ottenere un rettangolo piu lungo che largo di circa 1 cm di spessore.
Ora si procede con i “giri”: piegate la sfoglia in 3, tirando uno dei lati più corti verso il centro, quindi piegate anche l’altro lato corto in modo che copra il resto della pasta, ottenendo cosi 3 strati.
Ruotate la pasta di 90° e tiratela con un mattarello, in modo da ottenere un rettangolo come quello ottenuto in precedenza. Ripiegate nuovamente in 3, coprite la sfoglia e fate riposare in frigo per 10 minuti.

Successivamente tirate la pasta per il lungo, formando il solito rettangolo con maggiore lunghezza che larghezza.
Questa volta piegate la pasta in 4: tirate prima uno dei lati più corti al centro esatto del rettangolo, poi ripetete lo stesso con il lato opposto, ed infine ripiegando una metà sopra l’altra (come chiudere un libro) ottenendo così 4 strati.
Ruotate di 90° e con un mattarello tirate per il lungo.
Ripiegate nuovamente in 4, coprite e fate riposare per 10 minuti.

Ripetete l’operazione per l’ultima volta, prima stendendo per il lungo e poi ripiegando in 4, infine fate riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

Ora potete stendere la pasta foglia semplice ed utilizzarla a piacere.

Suggerimenti

  • La pasta sfoglia va tirata sempre per il lungo
  • Esistono molte varianti in cui variano i “giri”: alcuni alternano giri da 3 a giri da 4, altri invece utilizzano solo un tipo di giri
  • La cottura della pasta sfoglia semplice dipende in base alla ricetta per cui è utilizzata; in media si cuoce intorno ai 200 gradi per circa 20 minuti