6Difficoltà: apple apple
Tempo: watch watch watch
Porzioni: cookie 25 biscotti

Gli occhi di bue, conosciuti anche con il nome di LazzaroniSpitzbuben in tedesco, sono dei biscotti a base di pasta frolla farciti di marmellata di albicocche. Dalla forma rotonda, si preparano adagiando su un disco di pasta ricoperto di marmellatta, un’altro biscotto con un grande buco al centro (o anche 3 piccolini). Vengono serviti spolverati con zucchero a velo oppure ricoperti da una glassa al cioccolato.




Ricetta Biscotti Occhio di Bue

Ingredienti

300 gr di farina
150 gr di burro
125 gr di zucchero
50 ml di latte
1 tuorli d’uovo
1 pizzico di bicarbonato
1/2 bustina di zucchero vanigliato o vanillina
1 pizzico di buccia di limone

-Altro
150 gr di marmellata di albicocche
zucchero a velo

Preparazione

Su una spianatoia amalgamate gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Lasciate riposare per in frigorifero per almeno 15 minuti.

Stendete l’impasto con un mattarello ottenendo uno spessore di circa 5 mm e con un coppapasta rotondo ricavate da esso un numero pari di dischi larghi circa 7 cm.
Con uno stampo ancora più piccolo create in metà dei biscotti un buco al centro.
Adagiateli quindi in una teglia rivestita con carta da forno ed infornate.

Cuocete a 180 gradi in forno preriscaldato per circa 8 minuti, finchè i biscotti non risulteranno belli dorati.
Sfornateli e lasciateli raffreddare completamente.

Ultimate gli Spitzbuben spalmando un leggero strato di marmellata sui dischi e coprendoli poi con i biscotti a cui avete praticato il buco.

Servite i biscotti occhio di buespolverati con zucchero a velo.

Suggerimenti

  • Gli ingredienti per la pasta devono essere a temperatura ambiente, e l’impasto non deve essere lavorato troppo
  • Se la marmellata dovesse essere troppo liquida, fatela ridurre scaldandola sul fuoco, oppure fate sciogliere un foglio di gelatina precedentemente ammollato nella marmellata calda
  • A piacere praticate un buco grande oppure tre bucherellini piccoli
  • Volendo potete spargere un pò di nocciole tritate sui dischi farati prima di infornarli, oppure ricoprite gli occhi di bue con della glassa al cioccolato