Difficoltà: apple
Tempo: watch
Porzioni: fork_and_knife 2 persone

Il french toast è, nonostante il nome, un piatto tipico della cucina americana. Consumato soprattutto durante la prima colazione, esso consiste in fette di pane (spesso pane vecchio) inzuppate in uovo e latte, e poi fatte dorare da entrambi i lati in padella. Possono poi essere accompagnate in moltissimi modi diversi: con marmellata, frutta fresca o cotta, sciroppo d’acero o sciroppi alla frutta, burro, burro d’arachidi, miele, cioccolato, nutella, panna montata, yogurt, gelato o semplicemente cosparsi di abbondante zucchero a velo. Insomma, potete creare i french toast che più vi piacciono, da mangiare come nutriente colazione, merenda o, perchè no, come dessert.
Esiste anche una variante per preparare i french toast farciti, ripieni con marmellata o nutella.




Ricetta French Toast

Ingredienti

4 fette di pane vecchio non troppo spesse
4 cucchiai di latte
2 uova
1 cucchiaio di zucchero di canna (o zucchero)
1 bustina di vanillina o zucchero vanigliato
1 pizzico di cannella

-Altro
burro
zucchero a velo
sciroppo d’acero

Preparazione

Sbattete leggermente con una forchetta le uova ed il latte, unite lo zucchero, la cannella e la vanillina e mescolate.
Versate il composto in un piatto largo e adagiate 2 fette di pane, inzuppandole per circa 1 minuto da entrambi i lati.

Scaldate una padella antiaderente e fatevi sciogliere una noce di burro, adagiatevi il pane e cuocete a fiamma moderata per circa 2 minuti per lato.
Una volta pronti riponete i french toast in caldo nel forno e ripetete l’operazione con il restante pane, aggiungendo sempre una noce di burro prima di cuocerelo.

Servite i french toast caldi, spolverati con abbondante zucchero a velo e accompagnati con sciroppo d’acero.

Suggerimenti

  • Potete utilizzare del pan carrè o del pan bauletto, ma i french toast risulteranno un pò troppo morbidi; ideale è usare un pane non troppo vecchio (di 1 o 2 giorni), tipo baguette o ciabatta, tagliato in fette non troppo spesse (1-2 cm)
  • Le fette non devono essere troppo inzuppate o si romperanno facilmente; a seconda del pane utilizzato lasciatelo nell’uovo più o meno 1 minuto
  • Potete servirli con marmellata, frutta fresca, sciroppo d’acero, miele, nutella, panna montata o gelato
  • Si possono preparare anche dei french toast salati o neutri; in questo caso non mettete zucchero, cannella e vanillina ma solo un pizzico di sale