Difficoltà: apple apple
Tempo: watch watch
Porzioni: fork_and_knife 4 persone

Il filetto di capriolo in crosta di mandorle è un secondo piatto raffinato a base di selvaggina. Una volta rosolato, il pregiato taglio di capriolo viene ricoperto con una crosta a base di mandorle e miele e riposto in forno ad ultimare la cottura. Dopo la breve cottura il filetto può essere servito cosi, oppure accompagnato con una salsina preparata con il fondo di cottura.
Servite questo piatto con delle patate saltate, patate duchessa, Kartoffelpuffer o galette di patate al timo.




Ricetta Filetto di Capriolo in Crosta di Mandorle

Ingredienti

4 filetti di capriola (circa 150 gr l’uno)
100 gr di mandorle
3 cucchiai di miele
2 cucchiaini di senape
olio EVO
sale e pepe

Preparazione

Se necessario pulite i filetti da eventuale grasso o nervi, dopo di che insaporiteli con sale e pepe.

Preparate la crosta mescolando le mandorle tritate con miele, senape ed un cucchiaio di olio.

In una padella scaldate un filo d’olio e fate rosolare rosolare la carne per 2 minuti per parte, finchè non sarà ben dorata.
Trasferite i filetti in una pirofila e ricopriteli uno ad uno con uno strato uniforme di mandorle e miele, quindi infornateli.

Cuocete per circa 8-10 minuti in forno preriscaldato a 200 gradi.

Sfornate e tagliate il filetto di capriolo in crosta di mandorle in 3-4 pezzi e servite.

Suggerimenti

  • Per questa ricetta potete anche usare del controfiletto di capriolo
  • Servite il filetto tagliato a pezzi oppure intero
  • Accompagnate questo piatto con della marmellata di mirtilli rossi
  • Se volete servire la carne con una salsina preparatela in questo modo: nel pentolino dove avete rosolato la carne versate un goccio di vino rosso corposo e fate sfumare, aggiungete quindi un goccio di brodo, insaporite con sale e qualche bacca di ginepro, e fate sobbollire per un paio di minuti; ultimate la salsa legandola con poco amido sciolto in acqua fredda e raffinatela con poca panna o burro