Difficoltà: apple apple
Tempo: watch watch watch
Porzioni: cookie circa 15 biscotti

I cuori di San Valentino sono dei tortelli dolci cotti in forno, farciti con una ripieno a base di maronata o crema di castagne, noci, amaretti e cioccolato. La forma a cuore li rende ideali come preparazione per la festa di San Valentino, ma sono talmente buoni che li vorrete mangiare tutti i giorni dell’anno.




Ricetta Cuori di San Valentino

Ingredienti

-Pasta frolla
200 gr di farina
100 gr di burro
80 gr di zucchero
1 uovo
1 cucchiaino di lievito
1 pizzico di sale

-Ripieno
100 gr di crema di marroni o maronata
80 gr di gherigli di noci
40 gr di cioccolato fondente
40 gr di amaretti
25 ml di liquore all’amaretto

-Altro
uovo per spennellare
zucchero a velo

Preparazione

Mescolate la farina setacciata con il lievito, lo zucchero ed il sale, e formate la classica fontana su una spianatoia. Aggiungete il burro ammorbidito a pezzi e l’uovo, quindi iniziate ad impastare fino ad ottenere un composto omogeneo. Avvolgete la pasta frolla nella pellicola e fatela riposare in frigo per 30 minuti.

Nel frattempo preparate il ripieno mescolando in un recipiente le noci tritate finemente, gli amaretti sbriciolati, il cioccolato tritato, la crema di marroni ed il liquore.

Sulla spianatoia stendete la pasta con un mattarello fino a dargli uno spessore di circa 1/2 cm e, con una formina da biscotti a forma di cuore, ottenete un numero pari di pezzi.
Distibuite al centro di metà di essi 1 cucchiaino di ripieno, coprite con i cuori rimanenti, sigillate bene i bordi schiacciandoli leggermente con una forchetta e spennellate la superficie con l’uovo sbattuto.

Cuocete in forno preriscaldato a 190 gradi per circa 15 minuti.

Lasciate raffreddare e servite i cuori di San Valentino cosparsi di zucchero a velo.

Suggerimenti

  • Per fare in modo che i bordi aderiscano bene, potete spalmarli con un poco di uovo
  • Per essere sicuri che i biscotti mantengano la propria forma durante la cottura, prima di infornarli riponeteli in frigo a rassodare per una decina di minuti
  • Potete anche utilizzare una formina rotonda, adagiare un poco di impasto al centro e chiudere la pasta a mo di tortello