Difficoltà: apple
Tempo: watch watch
Porzioni: fork_and_knife 6 persone

I canederli, piatto tipico dell’Alto Adige, prevedono una ricca varietà di varianti: oltre a quelli classici, ci sono i canederli di spinaci, al formaggio, i canederli alle verdure, ai funghi, ecc. Questi canederli alle rape rosse vengo preparati aggiungendo al pane vecchio rape rosse cotte e, una volta cotti, vengono serviti con una salsa all’erba cipollina.




Ricetta Canederli alle Rape Rosse

Ingredienti

300 gr di pane vecchio
200 ml di latte
150 gr di rape rosse cotte
80 gr di cipolla
2 uova
2 cucchiai di farina
1 spicchio d’aglio
burro
cumino
sale e pepe

-Salsa all’erba cipollina
250 ml di panna
erba cipollina
grana padano grattugiato
sale e pepe

Preparazione

Tagliate il pane a dadini e riponetelo in una ciotola, dopo di che spolverate con la farina ed un pizzico di sale.

In una padella fate sciogliere un pezzo di burro, unite la cipolla tritata e lo spicchio d’aglio e fate soffrigere velocemente.
Aggiungete le rape rosse tagliate finemente e fatele rosolare a fiamma vivace per qualche istante.
Insaporite con sale, pepe ed un pizzico di cumino, quindi lasciate raffreddare brevemente.

Aggiungete il soffritto al pane e mescolate.
A parte sbattete leggermene le uova con il latte, quindi versate il tutto sul pane e, lavorando con le mani, amalgamate bene il tutto.
Lasciate riposare per almeno 15 minuti.

Con le mani bagnate, prelevate circa 80-90 gr d’impasto e formate i canederli, compattandoli molto bene e dandogli una forma rotonda.

Tuffateli in acqua bollente salata e cuocete per circa 10-15 minuti facendoli bollire delicatamente a fiamma moderata.

Preparate nel frattempo la salsa all’erba cipollina.
In un pentolino cuocete la panna per circa 5 minuti, quindi aggiungete una manciata di erba cipollina tritata, ed abbondante grana grattugiato.

Quando saranno cotti, scolate i canederli alle rape rosse e serviteli accompagnati con la salsa.

Suggerimenti

  • Il pane utilizzato non deve essere ne troppo morbido ne troppo duro (ideale sarebbe di 2/3 giorni prima); più indicato è un pane dalla pasta molto compatta e non friabile
  • Se l’impasto è troppo umido unite dell’altro pane a dadini oppure del pane grattugiato; se invece risulta troppo secco, aggiungere un pò di latte
  • Aggiungete un goccio del succo delle rape per dare un colore più intenso
  • Aiutatevi con un mestolo non troppo grande per formare dei canederli più lisci e rotondi
  • Durante la cottura l’acqua  non deve bollire troppo forte o i canederli tenderanno a rompersi
  • È consigliabile fare una prova, formando un canederlo e facendolo cuocere, per poter correggere eventuali errori
  • I canederli alle rape sono ottimi anche serviti con burro fuso e formaggio grattugiato