Difficoltà: apple apple
Tempo: watch watch watch watch
Prozioni: fork_and_knife 4 persone

L’arrosto di maiale freddo alla menta si prepara marinando per prima cosa la carne con vino bianco e qualche foglia di menta, successivamente lo si cuoce e lo si lascia raffreddare, per poi servirlo con un salsa a base di porri e menta fresca.




Ricetta Arrosto di Maiale Freddo alla Menta

Ingredienti

1 kg di lonza di maiale (intera)

-Marinata
200 ml di vino bianco
1 spicchio d’aglio
qualche foglia di menta
olio EVO
pepe in grani
sale

-Salsa alla menta
150 gr di porro
2 cucchiai di aceto di vino bianco
1 mazzetto di menta (50-60 foglie)
olio EVO
sale

Preparazione

Adagiate la carne in un contenitore con il vino bianco, qualche grano di pepe, lo spicchio d’aglio tagliato a fettine, qualche foglia di menta ed un filo d’olio, e fate marinare al fresco per circa 1 ora, girando la lonza un paio di volte.

Trascorso questo tempo toglietela dalla marinatura, fatela rosolare in una casseruola con un goccio d’olio facendola dorare da tutti i lati, infine salate e pepate.
Trasferite la carne in forno preriscaldato a 190 gradi e fatela cuocere per circa 1 ora, bagnandola con la marinata e girandola qualche volta.
Una volta cotta, avvolgete la lonza in un foglio di alluminio, e lasciatela raffreddare a temperatura ambiente.

Intanto preparate la salsa: tagliate i porri finemente e fateli appassire velocemente in padella con goccio d’olio, salate, ed infine aggiungete le foglie di menta tritate e l’aceto.
Unendo un filo d’olio frullate il tutto in modo da ottenere una salsa omogenea.

Quando la carne sarà fredda tagliatela a fettine sottili, adagiatela sui piatti e ricopritela con la salsa alla menta.

Servite l’arrosto di maiale freddo alla menta guarnendolo con foglie di menta fresca ed un filo d’olio.

Suggerimenti

  • Al posto del porro potete usare dei cipollotti
  • Per dare un bel colore alla salsa utilizzate anche la parte verde del porro
  • Per un sapore più o meno intenso potete variare la quantità di foglie di menta
  • Tagliate le fette di arrosto sottili con l’affettatrice, oppure con un coltello spesse circa 5 millimetri