Difficoltà: apple
Tempo: watch
Porzioni: fork_and_knife 4 persone

La barbabietola è un ortaggio da radice molto diffuso, del quale possono venire consumati sia la radice che le foglie, lessate e servite come contorno. Esistono diverse varietà, tra le quali le più diffuse sono la barbabietola da zucchero e la barbabietola rossa, detta barbabietola da orto. In questa ricetta utilizziamo la seconda, che trovate precotte nei supermercati, per preparare delle ottime farfalle alle barbabietole rosse. Sono un ortaggio ricco di zuccheri, sali minerali e vitamine e gli si attribuiscono proprietà dietetiche e salutari:  è depurativa, mineralizzante, antisettica, ricostituente, favorisce la digestione, stimola la produzione di bile e rafforza la mucosa gastrica.




Ricetta Farfalle alle Barbabietole Rosse

Ingredienti

360 gr di farfalle
250 gr di barbabietole rosse cotte
5 cucchiai di panna da cucina
1/2 cipolla
1 cucchiaino di succo di limone
sale e pepe
burro
vino bianco
grana grattugiato
basilico fresco

Preparazione

In una padella fate soffriggere la cipolla tritata nel burro.
Successivamente aggiungete le barbabietole rosse tagliate a cubetti, rosolate brevemente e spruzzate con un goccio di vino bianco.
Fate evaporare e cuocete per 5 minuti.
Quando sono ben cotte mettetele in un recipiente dai bordi altri insieme al succo di limone e frullate con un frullino ad immersione, fino ad ottenere un composto omogeneo e vellutato.
Versatelo nuovamente nella padella, unite la panna e cuocete per un paio di minuti, quindi insaporite con sale e pepe.

Intanto cuocete le farfalle in acqua bollente, scolatele e unitele al sugo.
Cospargete con un pò di formaggio grattugiato e fate saltare la pasta a fuoco vivace per qualche istante.

Servitele le farfalle alle barbabietole rosse con una spolverata di grana e abbondante basilico tagliato a striscioline.

Suggerimenti

  • Le barbabietole si trovano già cotte in tutti i supermercati; fate attenzione però, perchè alcune sono già sbucciate mentre altre no; leggete l’etichetta e se ancora con la buccia, pelatele prima di utilizzarle
  • Se disponibile insaporite con un pizzico di cumino
  • Se il sugo risultasse troppo denso aggiungete alcuni cucchiai dell’acqua di cottura della pasta