Difficoltà: apple apple
Tempo: watch watch
Porzioni: fork_and_knife 4 persone

Un abbinamento piuttosto diffuso quello che prevede di accompagnare la carne di selvaggina con della confettura di mirtilli rossi. Nel caso del controfiletto di capriolo ai mirtilli rossi questa confettura viene utilizzata per preparare una salsa che si sposa perfettamente con questa succulenta carne.
Questo piatto è ottimo accompagnato con del riso pilaf, con degli Spätzle, oppure con dei gnocchetti di polenta.




Ricetta Controfiletto di Capriolo ai Mirtilli Rossi

Ingredienti

700 gr circa di controfiletto di capriolo
200 gr di confettura di mirtilli rossi
1/2 bicchiere di vino rosso corposo
brodo di carne
burro
senape
panna
bacche di ginepro
farina
sale e pepe

Preparazione

Pulite il controfiletto eliminando eventuali nervi o parti grasse e ricavatene 4 parti uguali.
Insaporite i pezzi di carne con sale, pepe, bacche di ginepro e ricoprteli con un leggero strato di senape.

In una padella antiaderente sciogliete un pezzetto di burro.
Unite quindi la carne e fatela rosolare a fiamma vivace per 3-4 minuti, girandola in modo che risulti ben rosolata da tutte le parti.
Riponete il controfiletto in una teglia e trasferitelo in forno preriscaldato a 100 gradi, lasciando cuocere per circa 10 minuti.

Nel frattempo preparate la salsa: aggiungete una noce di burro alla padella in cui avete cotto la carne e fatelo sciogliere, quindi cospargete con un poco di farina setacciata.
Mescolate e sfumate con il vino rosso, dopo di che unite la confettura di mirtilli rossi ed un goccio di brodo.
Fate ridurre leggermente la salsa e raffinatela unendo un poco di panna.
Se necessario aggiustate di sapore con sale e pepe.

Una volta cotti togliete la carne dal forno ed avvolgetela in un foglio di carta stagola, facendola riposare per un paio di minuti.

Servite il controfiletto di capriolo ai mirtilli rossi tagliato a fettine e cosparso con abbondante salsa.

Suggerimenti

  • La carne di capriolo va servità al rosa, non troppo cotta
  • Se preferite dare al piatto un sapore meno dolce, diminuite leggermente la quantità di confettura